Indice del forum

BRASILE 2014
Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic


PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

I lati oscuri del Brasile
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> I NOSTRI RACCONTI, LE NOSTRE POESIE, LE NOSTRE OPERE
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
christian

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 57
Registrato: 26/06/11 03:29
Messaggi: 29
christian is offline 







italy
MessaggioInviato: 01 Lug 2011 01:13:48    Oggetto:  I lati oscuri del Brasile
Descrizione: 1
Rispondi citando

Era già l’una di notte, e il boss non si era ancora visto. Osservavo la strada a sinistra, da dove salivano macchine malavitose, catorci stagionati coi vetri oscurati, e mototaxi che smontavano umanità locale. Fernando ordinò un’altra bottiglia di birra. Aveva ripreso a fumare di botto, quella sera, incurante di contraddire la sua orgogliosa assicurazione di due giorni prima.

Arrivarono due ragazze col solito body succinto che lasciava traboccare la pancia e tutti lasciarono che attingessero alla bottiglia. Il ragazzo coi capelli rossi chiese premuroso altri due bicchieri. La scena mi ricordava il Marocco. Stessi ritrovi al bar, i luogo dove veniva costruita la propria personalità salutandosi con sguardo importante, osservando e criticando gli altri, invitando a bere al proprio tavolino. Anche lì come a Rocinha, a mie spese. Le ragazze dovevano essere quelle della biglietteria della festa. Avevano quello sguardo spento di chi si preoccupa solo di quanto gli viene intasca, senza farsi illusioni. Non osservavano nessuno, solo la strada a venti o trenta metri avanti, a raggera. Essere donne dure e provocanti era la loro carta, non una fiaba con una speranza. Dopo aver parlato per qualche minuto, fumando e bevendo, tornarono a mischiarsi tra le ombre e le mezze luci della Rua 1, in mezzo a quella riunione di quartiere che attendeva qualcosa. Le sedie gialle continuavano a svuotarsi e riempirsi al mio tavolo, sul marciapiede di fronte alla Quadra.

Adriano stuzzicava impaziente il colletto della T-shirt, guardandosi intorno insicuro. Aveva già tentato due volte di riportarci tutti a casa, ma con inusuale fermezza io avevo detto che sarei rimasto. Potevano andarsene loro, se volevano, io volevo conoscere il boss della favela. La festa del suo compleanno sarebbe iniziata fra poco. Era usanza che lui offrisse da bere per tutti i suoi sudditi, una corte dei miracoli di sventurati, messaggeri, vapori, soldati, trafficanti di ogni classe e merito, aspiranti informatori, spacciatori di coca e maconha, puttanelle. Non era facile distinguere chi facesse cosa. La stratificazione sociale sembrava dividere più che altro i senza futuro dai quasi normali. Come Joni, il rosso, a fatica vent’anni con una padronanza del campo che gli sarebbe valsa una qualche possibilità di limitato comando. Magari come gerente di una boca da cinque, come suo fratello. Sperando di vivere più di lui. O André, apostrofato Playboy Viado, sempre a parlare sottovoce con una ragazza diversa, a mettere le mani da qualche parte, magari sottraendo una boccetta di Lolò da aspirare alla festa.

Era stato il Play a portarmi là...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: 01 Lug 2011 01:13:48    Oggetto: Adv






Torna in cima
doctor

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 12/02/11 17:02
Messaggi: 83
doctor is offline 







italy
MessaggioInviato: 01 Lug 2011 20:13:46    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Scrivi molto bene Christian, si riesce a visualizzare quello che descrivi e non è facile.Io leggo molto spaziando fra i vari generi ma ovviamente resto un semplice lettore; però ti chiedo se questo pezzo fà parte di una storia o è una tantum. Per me sei bravo se non lo hai ancora fatto prova a scrivere una storia completa, e mi raccomando faccela leggere in anteprima perchè lo sai che noi di questo forum siamo sinceramente spietati nella critica.

ancora bravo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
albatros

Admin
Admin


Admin

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 31/12/10 04:57
Messaggi: 758
albatros is offline 

Località: Salvador





brazil
MessaggioInviato: 01 Lug 2011 20:23:55    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

doctor ha scritto:
Scrivi molto bene Christian, si riesce a visualizzare quello che descrivi e non è facile.Io leggo molto spaziando fra i vari generi ma ovviamente resto un semplice lettore; però ti chiedo se questo pezzo fà parte di una storia o è una tantum. Per me sei bravo se non lo hai ancora fatto prova a scrivere una storia completa, e mi raccomando faccela leggere in anteprima perchè lo sai che noi di questo forum siamo sinceramente spietati nella critica.

ancora bravo


Nel concordare con l'opinione di Doctor, vorrei porre una domanda allo stesso Doctor. Una domanda che, qualora possa essere interpretata come violazione della privacy, prego di ignorare la domada stessa.
Mi piacerebbe sapere se il nikname "doctor" abbia qualche nesso logico diretto con il significato italiano del termine. Ossia, il sig. Doctor é un laureato (é dottore in qualche materia)? Oppure il nik "doctor" é solo ed esclusivamente un nik di fantasia?
Grazie.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
doctor

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 12/02/11 17:02
Messaggi: 83
doctor is offline 







italy
MessaggioInviato: 01 Lug 2011 23:33:54    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Nel concordare con l'opinione di Doctor, vorrei porre una domanda allo stesso Doctor. Una domanda che, qualora possa essere interpretata come violazione della privacy, prego di ignorare la domada stessa.
Mi piacerebbe sapere se il nikname "doctor" abbia qualche nesso logico diretto con il significato italiano del termine. Ossia, il sig. Doctor é un laureato (é dottore in qualche materia)? Oppure il nik "doctor" é solo ed esclusivamente un nik di fantasia?
Grazie.
[/quote]

Nessun problema Albatros faccio il medico chirurgo navigato ormai da 30 anni di laurea.
Il nomignolo "Dottore" deriva appunto dalla professione ma americanizzato da quando facevo e faccio automobilismo con macchine da Rally perchè in quegli anni sovente si usava attaccare sui vetri o sui parafanghi gli pseudonimi dei nomi dei piloti e per me fù scelta imposta ed obbligata: Doctor. Ancora adesso nell'ambiente delle corse(pochissime!!) ed in quello di tutti i giorni mi chiamano così. Il mio progetto, se a qualcuno interessa, prima di appendere il triste e famoso casco al chiodo, è quello di partecipare al rally del Sertao in Bahia ed a quello dell'Argentina.
Intanto per non perdere il vizio Il 12 Agosto farò una gara in Austria vicino a Vienna ovviamente su sterrato che è il mio fondo preferito, ed il fatto che per vari motivi non corro da due anni scatena in me, vecchio rallysta il classico pensiero:" vediamo questi giovanotti se mi faranno mangiare la polvere".

P.S è sempre gradito da parte vostra lo scaramantico IN CULO ALLA BALENA!!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gringo

Nuovo
Nuovo


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 02/07/11 02:04
Messaggi: 3
gringo is offline 







italy
MessaggioInviato: 02 Lug 2011 02:13:16    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

doctor ha scritto:
Nel concordare con l'opinione di Doctor, vorrei porre una domanda allo stesso Doctor. Una domanda che, qualora possa essere interpretata come violazione della privacy, prego di ignorare la domada stessa.
Mi piacerebbe sapere se il nikname "doctor" abbia qualche nesso logico diretto con il significato italiano del termine. Ossia, il sig. Doctor é un laureato (é dottore in qualche materia)? Oppure il nik "doctor" é solo ed esclusivamente un nik di fantasia?
Grazie.


Nessun problema Albatros faccio il medico chirurgo navigato ormai da 30 anni di laurea.
Il nomignolo "Dottore" deriva appunto dalla professione ma americanizzato da quando facevo e faccio automobilismo con macchine da Rally perchè in quegli anni sovente si usava attaccare sui vetri o sui parafanghi gli pseudonimi dei nomi dei piloti e per me fù scelta imposta ed obbligata: Doctor. Ancora adesso nell'ambiente delle corse(pochissime!!) ed in quello di tutti i giorni mi chiamano così. Il mio progetto, se a qualcuno interessa, prima di appendere il triste e famoso casco al chiodo, è quello di partecipare al rally del Sertao in Bahia ed a quello dell'Argentina.
Intanto per non perdere il vizio Il 12 Agosto farò una gara in Austria vicino a Vienna ovviamente su sterrato che è il mio fondo preferito, ed il fatto che per vari motivi non corro da due anni scatena in me, vecchio rallysta il classico pensiero:" vediamo questi giovanotti se mi faranno mangiare la polvere".

P.S è sempre gradito da parte vostra lo scaramantico IN CULO ALLA BALENA!![/quote]
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gringo

Nuovo
Nuovo


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 02/07/11 02:04
Messaggi: 3
gringo is offline 







italy
MessaggioInviato: 02 Lug 2011 02:17:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

gringo ha scritto:
doctor ha scritto:
Nel concordare con l'opinione di Doctor, vorrei porre una domanda allo stesso Doctor. Una domanda che, qualora possa essere interpretata come violazione della privacy, prego di ignorare la domada stessa.
Mi piacerebbe sapere se il nikname "doctor" abbia qualche nesso logico diretto con il significato italiano del termine. Ossia, il sig. Doctor é un laureato (é dottore in qualche materia)? Oppure il nik "doctor" é solo ed esclusivamente un nik di fantasia?
Grazie.


Nessun problema Albatros faccio il medico chirurgo navigato ormai da 30 anni di laurea.
Il nomignolo "Dottore" deriva appunto dalla professione ma americanizzato da quando facevo e faccio automobilismo con macchine da Rally perchè in quegli anni sovente si usava attaccare sui vetri o sui parafanghi gli pseudonimi dei nomi dei piloti e per me fù scelta imposta ed obbligata: Doctor. Ancora adesso nell'ambiente delle corse(pochissime!!) ed in quello di tutti i giorni mi chiamano così. Il mio progetto, se a qualcuno interessa, prima di appendere il triste e famoso casco al chiodo, è quello di partecipare al rally del Sertao in Bahia ed a quello dell'Argentina.
Intanto per non perdere il vizio Il 12 Agosto farò una gara in Austria vicino a Vienna ovviamente su sterrato che è il mio fondo preferito, ed il fatto che per vari motivi non corro da due anni scatena in me, vecchio rallysta il classico pensiero:" vediamo questi giovanotti se mi faranno mangiare la polvere".

P.S è sempre gradito da parte vostra lo scaramantico IN CULO ALLA BALENA!!
[/quote]

Ciao Doctor. Con quale macchina corri? Quale é il tuo palmares? In quali corse hai partecipato? Sei pilota o navigatore? Corri solo in Europa o anche all'estero?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
mister07

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 60
Registrato: 15/01/11 21:50
Messaggi: 115
mister07 is offline 

Località: Torino
Interessi: viaggi,internet,immobiliare
Impiego: imprenditore/immobiliare
Sito web: http://brasilcase.it


italy
MessaggioInviato: 02 Lug 2011 07:29:14    Oggetto:  Motocross
Descrizione:
Rispondi citando

Ola Doctor
Anche io provengo dalle corse ma in moto (Motocross).
Ho iniziato con i 50 c.c ASPES,MULLER..sono passato ai 125 cc con KTM e ZUNDAP...250 cc con BULTACO e MONTESA e poi ho finito all'età di 22 anni.
Ancora adesso quando percorro la BR di Porto Seguro in direzione centro citta quando trovo un quebra molas (dossi antivelocità)mi viene d'istinto di alzare la ruota al mio scooterino Brasileiro e fare un monoruota.....ma poi mi ricredo,cadere a 54 anni non è come cadere a 20 anni.... a parte il ritiro della Carteira
Quest'anno ad agosto non ci sarai a Porto Seguro ?
Ti devo ricambiare l'aperitivo al bar Italiano di Av. dos Navegantes.
Ate logo.
Smile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
doctor

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 12/02/11 17:02
Messaggi: 83
doctor is offline 







italy
MessaggioInviato: 02 Lug 2011 20:08:20    Oggetto:  Re: Motocross
Descrizione:
Rispondi citando

mister07 ha scritto:
Ola Doctor
Anche io provengo dalle corse ma in moto (Motocross).
Ho iniziato con i 50 c.c ASPES,MULLER..sono passato ai 125 cc con KTM e ZUNDAP...250 cc con BULTACO e MONTESA e poi ho finito all'età di 22 anni.
Ancora adesso quando percorro la BR di Porto Seguro in direzione centro citta quando trovo un quebra molas (dossi antivelocità)mi viene d'istinto di alzare la ruota al mio scooterino Brasileiro e fare un monoruota.....ma poi mi ricredo,cadere a 54 anni non è come cadere a 20 anni.... a parte il ritiro della Carteira
Quest'anno ad agosto non ci sarai a Porto Seguro ?
Ti devo ricambiare l'aperitivo al bar Italiano di Av. dos Navegantes.
Ate logo.
Smile


Ciao Mister,di moto solo enduro, il mitico Tenerè e un Szuki 600dr tutti e due con messa in moto a pedalina e con il famoso rischio di slogatura della caviglia!!! Nata mia figlia 23 anni fà... morta la moto, amen.
Non vengo in Agosto, quest'anno pensavo di fare Ottobre e Novembre. Ti faccio una domanda che interessa me ma che potrebbe interessare anche ad altri amici del forum:sono stato in Bahia ed a Porto Seguro in particolare in tutti i periodi eccetto il mese di Novembre, come si stà?, comincia il grande caldo? è morto come a Settembre? o già comincia il casino.Facci sapere o tu che sai!!

Grazie
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
doctor

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 12/02/11 17:02
Messaggi: 83
doctor is offline 







italy
MessaggioInviato: 02 Lug 2011 20:37:16    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao Doctor. Con quale macchina corri? Quale é il tuo palmares? In quali corse hai partecipato? Sei pilota o navigatore? Corri solo in Europa o anche all'estero?[/quote]

Ola Gringo, a partire dalla Fiat 127 sport passando per Lancia, Opel,Ford Peugeot,Honda,Renault, Citroen, praticamente le ho assaggiate quasi tutte come pilota. Mitsubishi,Subaru,Proton,Skoda invece le ho provate come co-drive tester visto che negli ultimi anni(primi 2000) ho svolto il ruolo di direttore sportivo di una scuderia. Le gare classiche del Campionato Italiano le ho fatte tutte ed ovviamente più di una volta quelle su sterrato; di quelle su asfalto non potevo mancare al 1000 Miglia, Targa Florio, Piancavallo,Alpi Orientali, Isola D'Elba,San Martino di Castrozza,ecc. Mister, a proposito di campionato italiano, dalla mia mente ancora non si cancellano alcuni momenti di vera paura in occasione del Rally Città di Torino con prova speciale di notte con la nebbia in discesa giù per il colle del Lis (che tu sicuramente conoscerai), 21 Km di adrenalina, mi vengono i brividi!! All'estero ho corso poco
Comunque adesso da incontrollabile vecchietto mi accontento di una o due gare all'anno con la mia piccola ma cattivissima MG ZR gruppo A ovviamente versione terra.

Memento Audere Semper
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
mister07

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 60
Registrato: 15/01/11 21:50
Messaggi: 115
mister07 is offline 

Località: Torino
Interessi: viaggi,internet,immobiliare
Impiego: imprenditore/immobiliare
Sito web: http://brasilcase.it


italy
MessaggioInviato: 02 Lug 2011 22:47:16    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao Doctor
A novembre Porto Seguro come clima è buono è la fine della primavera,molti brasiliani del Minas e del Sud e pochi europei che arrivano a dicembre.
A parte 3 anni fà che ha piovuto per 8 giorni di seguito dopo il 10 novembre,ma è stata una casualità.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> I NOSTRI RACCONTI, LE NOSTRE POESIE, LE NOSTRE OPERE Tutti i fusi orari sono GMT + 9 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





BRASILE 2014 topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008